Titolo IV: Cap I - I CONSIGLI DI QUARTIERE (di nuova istituzione)

ART. 40 bis - ISTITUZIONE DEI CONSIGLI DI QUARTIERE (istituito con D.C. n. 63/2016)

1.Il Comune, in applicazione del principio di sussidiarietà di cui all'art. 118 della Costituzione ed al principio di partecipazione di cui all'art.8 del D.Lgs. 18.8.2000 n. 267, per favorire la partecipazione civica e la consultazione su materie di interesse locale, può istituire Consigli di quartiere, articolate su base territoriale.

2. Gli ambiti territoriali di riferimento di ciascun Consiglio di quartiere sono quelli risultanti dalla delimitazione territoriale prevista dalla deliberazione istitutiva dei medesimi

3. Le modalità istitutive, la nomina dei componenti, il funzionamento dei Consigli di quartiere nonché le singole materie di proposta e/o di consultazione degli stessi sono disciplinati da apposito Regolamento.

 

ART. 41 - CIRCOSCRIZIONI DI DECENTRAMENTO COMUNALE (abrogato  con D.C. n. 63/2016)

ART. 42 - ORGANI DELLA CIRCOSCRIZIONE (abrogato  con D.C. n. 63/2016)

ART. 43 - NOMINA DEGLI ORGANI (abrogato  con D.C. n. 63/2016)

ART. 44 - IL REGOLAMENTO DEI CONSIGLI DI CIRCOSCRIZIONE (abrogato  con D.C. n. 63/2016)