Il Gabinetto del Sindaco costituisce la struttura dirigenziale specifica, dotata di particolare e spiccata autonomia, di diretto supporto al Sindaco per le funzioni ed i compiti attribuiti allo stesso dalla legge, dallo statuto e dai regolamenti.

Il dirigente di tale struttura assume la qualifica di CAPO DI GABINETTO. In particolare compete a tale dirigente la cura dei provvedimenti riservati al Sindaco. Possono altresì essere affidate a tale dirigente dal Sindaco, in base alle competenze previste dalla Legge, la sovrintendenza di determinate e specifiche pratiche amministrative.
Sono altresì affidate al Gabinetto del Sindaco le funzioni relative al Servizio Comunicazione Istituzionale, al Sito Web nonchè ai rapporti con le città gemellate. Sono altresì affidate le competenze all'URP e stampa.

Il dirigente del Gabinetto del Sindaco è nominato dal Sindaco tra i dirigenti comunali a tempo indeterminato oppure attraverso un contratto di lavoro a tempo determinato ai sensi dell'art. 110 D.Lgs. n. 267/2000.

Nell'ambito del Gabinetto del Sindaco opera la SEGRETERIA PARTICOLARE DEL SINDACO a cui è preposto un SEGRETARIO PARTICOLARE individuato dal Sindaco che attende alle relative funzioni come meglio definite dal CAPO DI GABINETTO nonchè al disbrigo dell'ordinaria corrispondenza del Sindaco ed alle incombenze relative ai rapporti con il pubblico unitamente allo svolgimento delle pratiche relative a cerimonie, manifestazioni, patrocini.
Il personale da assegnare alla segreteria particolare del Sindaco, degli assessori e del Presidente del Consiglio Comunale, è nominato dal Capo di Gabinetto tra i dipendenti dell'ente previa indicazione del Sindaco. Ai sensi dell'art. 90 del D.Lgs. n. 267/2000 il personale delle segreterie particolari del Sindaco o degli assessori può essere altresì assunto, previa indicazione del Sindaco, con contratto a tempo determinato tramite incarico diretto fiduciario fermo restando il possesso dei titoli in conformità alle vigenti norme.

All'organizzazione della struttura ed alla assegnazione delle posizioni di lavoro ai dipendenti provvede il Dirigente. Alla direzione delle unità operative o dei servizi è assegnato un dipendente comunale di ctg D (funzionario) incaricato dal relativo Dirigente tenuto conto della posizione economica acquisita, del titolo di studio, delle attitudini e delle capacità dimostrate nonchè del curriculum professionale.

E' attribuita al Gabinetto del Sindaco la competenza relativa al "SERVIZIO AVVOCATURA COMUNALE - U.O. DIREZIONE AMMINISTRATIVA" (gestione contenzioso, pareri per amministratori e dirigenti, documentazione giuridica, notoficazione); alla direzione amministrativa del citato servizio è preposto un funzionario dell'Ente in possesso della laurea in giurisprudenza il quale attende anche alle competenze relative al servizio notificazione.

E' altresì attribuita al Gabinetto del Sindaco la competenza relativa agli Uffici e funzioni in materia di CONTROLLI INTERNI.

 

 

Assessore con delega alla Comunicazione Istituzionale, Gemellaggi, Ufficio Legale e Controllo di Gestione: 

Sindaco Massimo Seri

sindaco(at)comune.fano.ps.it
Segreteria: Tel. 0721.887264-201

 

 

Assessore con delega alla Partecipazione Popolare:

Samuele Mascarin

samuele.mascarin(at)comune.fano.ps.it
Segreteria: Tel. 0721.887603