mercoledì, 22-11-2017 13:16

Si finisce di sistemare l'asfaltatura a Fano2.


Un lavoro iniziato in estate e che, tempo permettendo, terminerà entro la giornata di domani. Sono ripresi lunedì mattina, infatti, per concludersi entro le prossime 24 ore, i lavori di asfaltatura straordinaria nel quartiere Fano 2 che per quest’ultima tranche stanno interessando i due piazzali all’inizio e alla fine di Via Guarnieri (quest’ultimo già interessato in parte nelle opere precedenti) e il piazzale antistante la chiesa e l’edicola.

Ad eseguire i lavori è la ditta CMTT di Fano e l’investimento complessivo è di circa 80mila euro. Nel dettaglio, in questi giorni si procedendo alla bitumatura con tappeto d’usura basaltico, quindi più resistente, per uno spessore di circa 3 centimetri, previa stesa di emulsione bituminosa in quantità di 700 grammi ogni metro quadrato. Successivamente si procederà alla sgranigliatura in superficie per evitare che la stessa emulsione si attacchi ai pneumatici.

Una volta che il nuovo manto stradale sarà completamente asciutto, si procederà alla realizzazione della segnaletica facendo tornare in evidenza i precedenti parcheggi.

Siamo orgogliosi – ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici, Cristian Fanesi, questa mattina presente sul posto insieme al tecnico comunale, il geometra Franco Poderini - di poter annunciare la fine di un intervento straordinario che avevamo promesso al quartiere, mantenendo così l’impegno preso nei confronti di questa zona della città sempre più popolosa e in forte espansione”.

Sempre in tema di asfaltature, sono partite stamattina anche quelle riguardanti la frazione di Caminate, slittate di un paio di settimane causa maltempo. Contrariamente a Fano 2, in questo caso sarà utilizzata una tecnica a freddo ecocompatibile, vale a dire mischiando tra loro bitume e graniglia come già avvenuto per altre strade di campagna con risultati più che soddisfacenti, un intervento di depolverizzazione che riguarderà circa 1,3 chilometri di strada.