mercoledì, 23-01-2013 09:43

Si alza il sipario sul Carnevale di Fano: un “getto” di divertimento e cultura

L'edizione 2013 si apre con la mostra sui carristi storici della città. La prima sfilata con i nuovi carri, il tradizionale “getto” e l'estrazione della Lotteria del Carnevale domenica 27 gennaio


L'evento simbolo della città, capace di attirare, durante ogni domenica dell'evento, migliaia di visitatori e calamitare l'attenzione della stampa nazionale, torna con la sua edizione 2013. Il “Carnevale di Fano” è pronto a regalare al suo pubblico un divertimento per tutti i gusti per tutta la giornata di domenica 27 gennaio, 3 e 10 febbraio.

"Sarà un Carnevale per tutti i gusti&lt – assicura il presidente dell'Ente Carnevalesca Luciano Cecchini - grazie alla conferma degli ingredienti che hanno fatto grande questa manifestazione e a una programmazione a 360° lunga quasi un mese. Confermato il “Carnevale dei Bambini”, in programma nelle mattine delle domeniche di sfilata in viale Gramsci (dalle ore10.30), che durante l'edizione 2012 ha ottenuto la partecipazione di centinaia di piccoli studenti della città in maschera. Mini carri e tante mascherate preparate dagli alunni delle materne e delle elementari della città coloreranno il percorso del Carnevale. Previsti inoltre punti di animazione e laboratori dedicati alla creazione dei costumi e al trucco. L'immancabile “getto” il lancio di dolciumi dai carri e dalle tribune sulla folla, animerà il pomeriggio delle sfilate dei carri allegorici con 150 quintali di prelibatezze firmate Perugina mentre ospiti nazionali intratterranno i partecipanti con eventi solidali e divertenti. Ogni domenica, alle ore 18.30 in piazza XX Settembre, saranno poi estratti i vincitori dei premi della Lotteria del Carnevale. Per il fortunato vincitore del 1° premio, un buono spesa di 5.000 euro spendibile in ogni Conad Italia. Il 2° classificato si aggiudicherà  una fornitura di un anno di Luce e Gas, offerto da Chebolletta, main sponsor del Carnevale 2013. Un weekend per 2 persone alla Riserva Privata San Settimio per il 3° estratto. Una City-Bike da Uomo per il 4° e una City-Bike da donna per il 5° entrambe messe in palio da Bargnesi di Cascioli. Due i carri nuovi, alti fino a 20 metri, con riferimenti all'antipolitica e all'unione tra bene e male, preparati dai maestri carristi della città: “Sull'onda dell'antipolitica” di Ruben Eugenio Mariotti e “Non c'è più religione” di Luca Vassilich e Matteo Angherà dell'associazione Carristi Fanesi. Uno quello che sfilerà rivisitato “€uropotter...e la scuola di magia” di Paolo Furlani, mentre sfilerà nella stesse veste dello scorso anno “La vedova nera” di Luca Vassilich e Matteo Angherà. Sarà invece “donna” il Pupo 2013: elaborato da Samanta Bartolucci, il simbolo del Carnevale prenderà le sembianze della Dea della Fortuna. Spazio anche alla cultura e alla celebrazione della storia del Carnevale con le 3 mostre in programma. In onore di due grandi artisti e carristi fanesi, Luciano Pusineri e  Vittorio “Toto” Corsaletti sarà allestita a partire da venerdì 25 gennaio, giorno dell'inaugurazione (ore 17,30, Mediateca Memo Montanari) fino al 12 febbraio, l'esposizione dal titolo “Toto Corsaletti e Luciano Pusinieri... Artisti carristi”. Da sabato 2 a martedì 12 febbraio, la sala dell'ex chiesa di San Michele, in via Arco d'Augusto, ospiterà la mostra antologica sull'artista carrista “Marcellino Battistelli". Il Carnevale di Fano festeggerà anche i 90 anni della Musica Arabita, carro storico del Carnevale di Fano, che con la sua originalità e simpatia da quasi un secolo caratterizza la manifestazione carnascialesca con un evento in programma domenica 27 gennaio, ore 18, piazza XX Settembre, durante il quale il gruppo si esibirà in musica insieme a Le Mondine di Canale Italia. “Il pubblico della manifestazione – ha detto l'assessore agli Eventi, Manifestazioni e Cultura Maria Antonia Cucuzza -  potrà vivere appieno l'atmosfera del Carnevale approfondendo la sua storia e le sue origini durante numerosi appuntamenti culturali. I turisti potranno poi conoscere le bellezze artistiche e monumentali della città con le visite guidate e l'apertura dei luoghi culturali”. Ad assistere alla sfilata dei carri anche ospiti del mondo dello spettacolo come, ad esempio, Paolo Cevoli che quest'anno sarà nominato Sindaco di Fano - Città del Carnevale, durante il giovedì grasso 7 febbraio, ore 16, in piazza XX Settembre e che sarà il protagonista dello spettacolo di solidarietà “Il Sosia di Lui” di giovedì 7 febbraio, ore 21.15 al Teatro della Fortuna.  Presenti al Carnevale anche le atlete della Nazionale femminile di pallacanestro sorde, squadra nata a Pesaro circa 2 anni fa,
che a luglio parteciperanno alle in programma in Bulgaria. Rimanendo in ambito sportivo verrà a visitare il carnevale anche il motociclista fanese Alessandro Tonucci protagonista del campionato del mondo di Moto 3 con il Team Italia. La Carnevalesca potrà contare anche su una sede tutta nuova allestita all'interno del palazzo comunale di piazza Andrea Costa (sopra il mercato ittico) nella quale si potranno acquistare in prevendita i biglietti per le tribune e le postazioni getto del Carnevale di Fano 2013. Importante la collaborazione con l'agenzia  TuquiTour che metterà in palio dei weekend di viaggio per le migliori maschere presenti sui palchi di viale Gramsci durante ciascuna delle 3 domeniche pomeriggio. Tanti gli eventi collaterali del “Carnevale di Fano” a partire da “Sesso in blu”, rassegna dialettale “Cianfrusaglia” organizzata dall'ufficio Cultura del Comune di Fano con la compagnia teatrali “I Cumediant” in programma lunedì 28, martedì 29 e mercoledì 30 gennaio, ore 21.15. Si proseguirà con il “Veglione dei Bambini” di venerdì 8 febbraio, ore 15, la tradizionale festa in maschera con animazione e giochi che lascerà poi posto, alle 20.30, al Torneo di Burraco organizzato dall'associazione “La Fortuna Fano”. S'intitola “Amarcord delle Meraviglie” il gran galà di Carnevale che si svolgerà alle ore 20,30 di sabato 9 febbraio, prevista una grandiosa festa in maschera con cena e ballo. Gli eventi si chiuderanno domenica 10 febbraio, alle ore 20.30, con il tradizionale “Veglion dla Gluppa”. Il Carnevale di Fano è organizzato dall'Ente Carnevalesca con la collaborazione dall’assessorato al Turismo, Eventi e Manifestazioni del Comune di Fano.