lunedì, 28-01-2013 08:33

Grande successo per il Carnevale.


Non poteva esserci inizio migliore per l'edizione 2013 del Carnevale di Fano visto che un tiepido sole ha salutato sin dalle prime ore della mattina il corso mascherato dove hanno sfilato centinaia di bambini. Poi alle 15 è partito il Carnevale dei “grandi”, con migliaia di persone giunte da ogni parte d'Italia per assistere alla manifestazione più antica e dolce della penisola.

Due i carri nuovi, alti fino a 20 metri, con riferimenti all'antipolitica e all'unione tra bene e male, preparati dai maestri carristi della città: “Sull'onda dell'antipolitica” di Ruben Eugenio Mariotti e “Non c'è più religione” di Luca Vassilich e Matteo Angherà dell'associazione Carristi Fanesi. “€uropotter...e la scuola di magia” di Paolo Furlani ha invece sfilato in una nuova veste, mentre è stato riproposto in tutta la sua bellezza “La vedova nera” di Luca Vassilich e Matteo Angherà. E' invece al femminile il Pupo 2013 elaborato da Samanta Bartolucci, che ha preso le sembianze della Dea della Fortuna.

Dopo il primo giro di presentazione è andato in scena l'attesissimo giro del getto, con quintali e quintali di dolciumi, tutti marchiati Perugina, lanciati su di un pubblico letteralmente impazzito. Tra le note di colore, da segnalare lo striscione con tanto di pupazzo a tema, dedicato alla sirena del porto che è stata dismessa pochi giorni fa. Poi al termine del giro della luminaria, tutti in piazza XX Settembre per l'estrazione del biglietto della lotteria legato al Carnevale. Per il fortunato vincitore del 1° premio, un buono spesa di 5.000 euro spendibile in ogni Conad Italia. Il 2° classificato si aggiudicherà una fornitura di un anno di Luce e Gas, offerto da chebolletta, main sponsor del Carnevale 2013. Un weekend per 2 persone alla Riserva Privata San Settimio per il 3° estratto. Una City-Bike da Uomo per il 4° e una City-Bike da donna per il 5° entrambe messe in palio da Bargnesi di Cascioli.