martedì, 28-11-2017 11:07

Celebrata la Festa degli alberi.


Un momento della cerimonia a Tre Ponti

Anche quest’anno, il 27 novembre, il Comune di Fano ha piantato, insieme ai bambini della scuola primaria di Sant’Orso, un albero per ogni nuovo nato nell’anno 2017. Con una novità: le piantine, fornite dalla Regione Marche grazie alla vincita di un bando Europeo, sono nate da seme derivato da alberi monumentali marchigiani. Ciò significa che questi alberi quando diverranno grandi – in base alla legge 6/05 - assumono un particolare interesse storico culturale e un particolare pregio naturalistico-paesaggistico indipendentemente dalla loro specie in quanto recano un preciso riferimento ad eventi o memorie rilevanti dal punto di vista storico, culturale, o delle tradizioni locali e sono grazie alla legge regionale censiti e tutelati.

La cerimonia, si è svolta a Tre Ponti, erano presenti il Sindaco Massimo Seri e l’assessore Cristian Fanesi e il Maresciallo del Corpo Forestale dello Stato Diego Saragosa e l’appuntato Enrico Carletti. Grazie a questa festa dal 2005 ad oggi i boschi realizzati sono: Col di Cave, bosco Arzilla Belgatto, bosco Casale Brignano, bosco Treponti, bosco ex Mattatoio per una estensione totale di circa 9 ettari.

La festa degli alberi è realizzata dall’Assessorato al Verde Pubblico in collaborazione con Fano città delle bambine e dei bambini, Verdarido e Assam.