mercoledì, 11-07-2018 08:21

Mercatino agricolo trasferito in Via Garibaldi.


Fano dei Cesari prima e riqualificazione poi. Tra qualche giorno la zona Pincio sarà oggetto di importanti cambiamenti e questo coinvolgerà direttamente anche i produttori agricoli aderenti ai progetti della Coldiretti "Campagna Amica" e della Confederazione Italiana Agricoltori "Spesa in campagna” che stazionano nell’area ogni sabato mattina.

Nei giorni scorsi infatti, la giunta ha stabilito (in seguito ad un sopralluogo svoltosi in presenza degli operatori interessati, del personale dell'Ufficio Commercio e del Corpo di Polizia Locale, nonchè dell'Assessore proponente), che gli operatori delle suddette associazioni trasferiranno la propria attività dal prossimo 7 luglio in Via Garibaldi, nel lato che va da Viale Gramsci a Vicolo Gallizi. Restano invece invariate le postazioni per il mercoledì mattina situate in Piazza Avveduti.

21 in totale saranno i posteggi disponibili (di cui uno riservato a produttori agricoli che necessitano di veicolo mobile con refrigerazione) con spazio per ciascun gazebo di metri 3x3 (ad eccezione del veicolo mobile con refrigeratore).

Così come per la zona Pincio, l’orario riservato ai produttori sarà dalle 7 alle 14. Nella delibera approvata dalla giunta inoltre è stabilito che in base ai risultati dell'iniziativa sarà valutata la possibilità di modificare in via definitiva l'area di svolgimento della vendita anche al termine dei lavori di riqualificazione al Pincio.

Sorte analoga toccherà presumibilmente agli artigiani ed hobbisti che partecipano al Mercato dell’Antiquariato ai quali sarà comunicata nei prossimi giorni la nuova sede.