sabato, 27-01-2018 11:58

Carnevale prima sfilata domenica 28 gennaio.


Ci siamo. Il Carnevale più antico, più dolce e quest’anno più sicuro d’Italia, sta per iniziare. Il mix di eventi fatto di cultura, creatività, sport, divertimento e solidarietà promosso dall’Ente Carnevalesca, sta per fare il suo debutto con la prima grande sfilata dei grandi carri allegorici domani, domenica 28 gennaio.

“Finalmente ci siamo – commenta la presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli -. Non è stato semplice ma alla fine ce l’abbiamo fatta senza stravolgere quasi nulla. Ringrazio tutta l’Ente Carnevalesca, l’amministrazione comunale e regionale. Nonostante le limitazioni imposte per la sicurezza, siamo riusciti comunque ad organizzare un grande evento fatto di cultura, tradizioni e tanto tanto divertimento. Vi aspetto domani su viale Gramsci per celebrare il Carnevale più antico e più dolce d’Italia”.

L’esplosione di colori del Carnevale di Fano invaderà viale Gramsci e tutto il centro storico già dalla mattina con “Il Carnevale dei Bambini e delle Bambine alla scoperta dei giganti di carta pesta”. “El Vulón”, interpretato dall’attore Geoffrey Di Bartolomeo, assieme ai membri del consiglio dei bambini, accompagnerà i presenti in un fantastico viaggio all’interno dei grandi carri di Carnevale, svelandone segreti e curiosità. Il Consiglio dei Bambini allestirà inoltre uno stand nell’incrocio tra via Cavour e viale Gramsci dove realizzerà dei costumi, in maniera totalmente gratuita per tutti coloro che si presenteranno non mascherati. Dalle 10 in poi, sotto lo sguardo vigile dei giganti di cartapesta, che rimarranno fermi su viale Gramsci, esploderanno in un arcobaleno di colori, musica e divertimento, le sfilate delle scuole. Un momento che, già dallo scorso anno, ha raggiunto un successo importante, tanto da riempire il viale come se si trattasse delle sfilate del pomeriggio. Successo dovuto anche al grande lavoro dell’Ente Carnevalesca, la quale è stata in grado di creare e coltivare una rete di rapporti con svariate realtà del territorio, valorizzando anche gli istituti scolastici fanesi.

In concomitanza con il Carnevale dei Bambini, in piazza XX Settembre, sempre alle 10 del mattino, sarà possibile assistere alle sfilate degli amici a 4 zampe. Stiamo parlando del Gran Can Can del Carnevale una sfilata in maschera di cuccioli accompagnati dai loro padroni che partirà da via Cavour e terminerà nella piazza centrale. Durante l’evento, organizzato con la collaborazione di MelampoFidomania, Centro Cinofilo Dog Time Asd, Diamoci un Taglio, Melampo e Animalido, cane e padrone dovranno travestirsi nella maniera più simile possibile. I primi tre classificati verranno premiati con un riconoscimento e un attestato di partecipazione. Tutte le info su come partecipare si trovano nella sezione Carnevale degli animali, sul sito www.carnevaledifano.eu.

Carnevale che anche per questa prima domenica avrà un tocco di internazionalità. Alle 11, in sala della Concordia, il sindaco Massimo Seri riceverà una delegazione di Gandia (Spagna), con la quale si stringerà un patto d’amicizia. La delegazione sfilerà poi nel pomeriggio affianco l’Ente Carnevalesca e l’amministrazione comunale.

Come da tradizione, alle 15 in punto, 3 colpi di cannone riecheggeranno nei cieli fanesi e daranno via alla prima sfilata del Carnevale più antico d’Italia. Ad aprire il corteo ci sarà il carro dedicato a El Vulón, realizzato da Mauro Chiappa e Fantagruel. Il carro di seconda categoria sarà seguito dalla Girlesque street band, la prima e unica band di strada italiana tutta al femminile. Il Carnevale di Fano 2018 è anche sinonimo di amore, espresso tra le altre cose anche dal gruppo “Abbracci Gratis” che sfilerà assieme al corteo, munito di pettorine di riconoscimento e distribuirà un abbraccio a tutti coloro che lo vorranno.


Lungo il percorso, tra i vari stand ci sarà anche un selfie corner realizzato dalla Proloco di Fano e #destinazionefano dove, oltre a farsi simpatici e divertenti autoscatti, ci sarà la possibilità di tesserarsi all’Ente Carnevalesca. Inoltre, saranno presente i ragazzi della Ttp Technology che faranno provare ai presenti l’emozione di vedere il Carnevale da un Carro allegorico. Tramite la tecnologia che si usa solitamente sui droni, verrà posizionata una telecamera sulla cima di un carro di prima categoria e attraverso un visore, sarà possibile stando comodamente seduti allo stand, vedere tutto il viale durante la grande sfilata.


Il corteo composto quest’anno da ben 11 carri tra prima e seconda categoria, vedrà poi le novità assolute dell’opera “I Giovani: Colore e Motore del mondo!, relizzata dal Liceo Nolfi/Apolloni, in collaborazione con Fantagruel e del Pesce Azzurro Show, carro di seconda categoria ma che probabilmente verrà trasformato in uno di prima categoria viste le dimesioni decisamente importanti. Tra le novità più attese, ci sarà ovviamente “La Calunnia è un venticello”, carro oversize di prima categoria, che spadroneggerà lungo viale Gramsci, chiudendo di fatto la sfilata, prima della storica Musica Arabita. Una vera opera d’arte su ruote, il Carro dedicato a Gioacchino Rossini, conquisterà di certo tutte le persone presenti al Carnevale di Fano.

Tra i momenti più importanti della manifestazione ci sarà ovviamente il Getto di dolciumi, quest’anno particolarmente atteso poiché composto da solo cioccolato. Intorno alle 16, una pioggia di cioccolatini (circa 200 quintali per tutte e tre le domeniche) targati Rovelli, inonderà viale Gramsci. La Luminaria come sempre concluderà in bellezza le grandi sfilate pomeridiane, regalando ai fanesi e turisti uno spettacolo davvero suggestivo. La prima giornata del Carnevale di Fano non finisce qui. Alle 18 piazza XX Settembre si animerà con la premiazione del miglior palco mascherato e farà da apripista ad un altro dei momenti più attesi della giornata. Alle 18.30 gli speaker di Rtl Fernando Proce, Conte Galè e Francesca Cheyenne, saliranno sul palco centrale e intratterranno i presenti con spettacolo e dj Set. Nell’occasione lo speaker Fernando Proce, presenterà la sua “90s Original Party, una speciale raccolta, su etichetta Time Records e distribuita da Warner Music Italia con le hit degli anni ’90.