martedì, 20-02-2018 11:06

Concerto dell'Orchestra Filarmoni Marchigiana.


l'orchestra filarmonica marchigiana mente suona

Domenica 25 febbraio, alle 17, al Teatro della Fortuna di Fano è in programma il secondo concerto dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana, primo dei due appuntamenti della stagione fanese che vedono protagonista il Maestro di fama internazionale Hubert Soudant, Direttore Principale della FORM. Il concerto è dedicato al confronto fra due giganti del classicismo e del primo romanticismo, Schubert e Beethoven, che con le loro opere hanno condizionato e indirizzato l'evoluzione della musica in occidente.

Dopo gli intermezzi tratti dal Thamos, König in Aegypten, (Thamos, re d’Egitto) K. 345 di Wolfgang Amadeus Mozart, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana interpreta la Quinta Sinfonia in si bemolle magg., D. 485 di Franz Schubert, frutto eccellente di una "possessione mozartiana" in cui l'equilibrio classico e la luminosità apollinea di Mozart si fondono con la sensibilità romantica della melodia e dell'armonia schubertiane. Nella seconda parte del concerto, la Quarta Sinfonia in si bemolle magg., op. 60 di Ludwig van Beethoven, inattesa e personale rivisitazione della sinfonia settecentesca di Haydn da parte dell'autore dell’Eroica che si proietta di slancio, con le sue stupefacenti asimmetrie sintattiche, nella modernità.

Biglietti da 8 a 15 euro, ridotto giovani (fino a 26 anni) da 5 a 8 euro. Per informazioni: botteghino Teatro della Fortuna tel. 0721/800750, botteghino(at)teatrodellafortuna.it. Orario di apertura: da mercoledì a sabato esclusi i festivi 17.30 – 19.30, mercoledì e sabato anche 10.30 – 12.30; nei giorni di spettacolo 10.30 – 12.30 e dalle 17.30 in poi.